di Avv. Vido – Avv. Vahabava

Nel corso della pandemia di COVID-19 l’E-commerce ha registrato un incremento del 30% a livello mondiale.
In tale ottica nasce il  “Made in Italy Pavilion”, una vetrina fieristica digitale dedicata interamente ai prodotti italiani in cui le aziende selezionate potranno mettere in evidenza le proprie eccellenze, accedendo ai servizi di Premium Membership del Gold Supplier Package di Alibaba.com che includono anche un supporto personalizzato e un programma di formazione dedicato.
L’Agenzia ICE finanzierà una campagna pubblicitaria della durata di 12 mesi per generare un flusso di traffico aggiuntivo sulle vetrine delle aziende aderenti. 
Una possibilità per le piccole e medie imprese italiane di accreditarsi alla piattaforma di e-commerce Alibaba.com, leader nel marketplace B2B a livello mondiale.
L’accordo è stato promosso dall’Agenzia ICE, Alibaba Group e il Governo Italiano, il primo in Europa, un vero progetto “pilota”,  che rappresenta una grande opportunità per le aziende italiane di trovare nuovi partners internazionali per le esportazioni, utilizzando gli strumenti digitali e rivolgendosi a 190 paesi del mondo.
Alibaba.com è, infatti, il portale di export digitale rivolto ai buyer internazionali che rappresenta la maggiore piattaforma mondiale di commercio B2B, grazie ai suioi 150 milioni di utenti registrati di cui 26 milioni di acquirenti attivi, 40 settori produttivi e 5900 categorie merceologiche.
Negli ultimi tre anni questo portale di e-commerce, inizialmente rivolto al mercato cinese, ha visto una forte espansione anche in mercati come USA, Canada, Germania, UK, Messico, Russia, India.
Tra i settori produttivi spiccano Food & Beverage, Agricoltura, Beauty & Personal Care, Helth & Medical, Edilizia  Real  Estate, Tessuto & Tessile grezzo, Abbigliamento, Valigie & borse, Mobili. Gomma & Plastica, Macchinari,Servizi di fabbricazione e Veicoli & Accessori.
Saranno selezionate e potranno aderire al progetto 300 imprese italiane.
Lo Studio Legale è disponibile per tutta l’attività di consulenza necessaria alle PMI per aderire al progetto.
Per eventuali informazioni potete contattare il nostro of consuel Avv. Maryna Vahabava scrivendo all’indirizzo e-mail studiolegalevahabava@gmail.com

No commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

info@studiolegalevido.it